lunedì 22 giugno 2015

Papa Francesco a Torino


L'istantanea non è un gran che come qualità,  ma ho colto l'attimo in cui Papa Francesco mi è passato davanti.

Ieri mattina mi sono alzato di buon'ora, volevo raggiungere via Po e poter scegliere  un posto in prima fila, accanto alle transenne.


Ecco come si presentava la suddetta via al mio arrivo, più o meno intorno alle 8.30 , quando i maxi schermi ( in via Po ne ho contati ben cinque) già trasmettevano le immagini dalla piazzetta Reale, che - come piazza Vittorio Veneto - erano già gremite .

Pian piano la gente cominciava ad affluire, ho sentito alcune persone che addirittura - pur avendo il pass - avevano rinunciato ad accedere in piazza Vittorio per assistere alla messa del Papa.

La prima emozione : il passaggio della papa mobile


Ho assistito alla santa Messa concelebrata da Papa Francesco,  eravamo decine di migliaia ad attendere la sua parola : E' un buon padre di famiglia, attento ai problemi dei giovani come degli anziani, severo contro le mafie, la corruzione, le scalate al potere economico senza alcun riguardo alle persone .
Tutte qualità che lo fanno amare, soprattutto perché quanto dice lo porta avanti con l'esempio !


Così si presentava via Po al termine della Messa.



Sono andato via arricchito, un successore di Pietro con il carisma di Francesco è quanto di meglio mi potessi aspettare.




16 commenti:

  1. Bellissimo réportage, ci hai fatto sentire anche l'emozione!!!
    Grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annamaria, grazie.
      Ci sono situazioni come questa in cui le parole sembrano sempre insufficienti a descrivere uno stato d'animo.

      Buona serata!

      Elimina
  2. Caro Leonardo, complimenti per questo chiaro reportage, si sente che in te che ce l'emozione che non si può esprimere in parole.
    Come vedi dopo la burrasca della mia mano ci sono nuovamente, e già sto pensando alle 3 settimane di vacanza che mi aspettano.
    Ciao e buona settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao caro amico, grazie.
      Come ho scritto da te, non sapevo che avessi avuto problemi ad una mano, sono molto felice che sia passato tutto.
      Ti auguro già da adesso tre settimane splendide !

      Elimina
  3. ho vissuto un po' delle tue emozioni, grazie!
    certamente è stato un evento singolare che ti rimarrà nell'anima per tanto tempo!
    buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ines, hai ragione : momenti come quelli che ho vissuto sono indelebili.

      Buon inizio settimana!

      Elimina
  4. Risposte
    1. Esattamente, cara Gianna.
      Se questo Papa ha fatto breccia nel cuore di molte persone, è per la sua semplicità ed il suo esempio.
      Che Gesù sia sempre al suo fianco!

      Elimina
  5. Ciao Leonardo, grazie per questo post. Papa Francesco ha proprio conquistato le persone, credenti e non.... Ricorderai per sempre questi emozionanti momenti. Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  6. E' vero Ale, questi ricordi sono destinati a rimanere sempre vivi.
    Aver potuto essere lì domenica, la considero una grande fortuna.
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  7. Grazie Leonardo per averci trasmesso le tue vive emozioni.
    Ancora ricordo l'emozione provata (e forse non ero nemmeno in grado di comprenderla) quando bambina potei assistere a Rimini alla visita di Papa Giovanni XXIII.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fu chiamato " il papa buono", era una persona che - come il papa attuale - si faceva volere bene.
      Io ho avuto la fortuna - tanti anni fa - di suonare l'organo di Sotto il Monte, il paese natale di papa Roncalli: che emozione fu, per me !
      Ciao Krilù, grazie della visita !

      Elimina
  8. Sinceramente non sono troppo portato verso la Chiesa, ma questo Papa mi interpella. Ciao Sirio e buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elio, io credo che papa Francesco sia la persona giusta arrivata al momento giusto.

      Buona serata.

      Elimina
  9. Da buon fotografo hai saputo cogliere l'attimo! E Papa Francesco sa come parlare al mondo delle cose importanti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alfa, è stata un'occasione che non potevo mancare.
      Quanto alla tua affermazione, non posso che essere d'accordo!

      Buona serata.

      Elimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven