venerdì 2 agosto 2013

ricordi di scuola


Torino, via  Giolitti - ex Istituto Minerva

L'istruzione è l'arma più potente che si possa utilizzare per cambiare il mondo
Nelson Mandela

Nel post precedente avevo parlato del "Borg del fum" , Borgo Vanchiglia.
E' stato uno dei quartieri di Torino che ho conosciuto di più, perché in via Giolitti aveva sede l'Istituto che frequentai per conseguire il diploma di Ragioneria.
Come già sapete cari amici, quando partii per il servizio di leva lavoravo già da alcuni anni, per cui era giocoforza studiare di sera, mica potevo abbandonare il posto di lavoro!
Così, per tre anni partivo da Venaria al mattino presto, otto( o più) ore in officina a Grugliasco e poi, con una breve pausa - giusto per mangiare qualcosa per strada - raggiungevo la Scuola.
Tre anni di questa vita, facendo primo e secondo anno insieme ,poi il terzo da solo ( perché era quello che preparava meglio ), infine quarto e quinto anno di nuovo insieme.

Niente di più sbagliato !

Mettere insieme i due ultimi anni, volle dire presentarsi al pre-esame (quello di quarta) con TUTTE le materie, per poi sostenere l'esame di Stato circa una settimana dopo.
Da tregenda, considerato anche il fatto che il mio turno- allora veniva scelta una lettera dell'alfabeto, e costoro erano i primi ad essere esaminati - fu l'ultimo, quasi alla fine di Luglio...

Certamente il Diploma fu una buona carta di presentazione per entrare in FIAT,  oggi come oggi solo più un ricordo anche quello...

Buon fine settimana!

3 commenti:

  1. Altri tempi vero?
    Io abito in un piccolo paese e prendevo il pullman alle 7,15 per frequentare ragioneria.
    Arrivavo ad Asti quando i miei compagni di città si alzavano! Sigh sigh.

    RispondiElimina
  2. I miei più vivi complimenti per il tuo grande ed intelligente impegno di allora!

    RispondiElimina
  3. sei stato davvero in gamba...devi essere orgoglioso di te!

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven