martedì 5 marzo 2013

Lucio Dalla, un anno dopo


Avrebbe compiuto 70 anni ieri, se non si fosse trasferito anzitempo in un'altra "piazza grande"| il 1° marzo dell'anno scorso.
Ieri sera ho seguito buona parte del concerto da piazza Maggiore in Bologna, dove sono riecheggiate la sua musica, le sue canzoni.
Ho visto con piacere una piazza gremitissima, un Gianni Morandi visibilmente emozionato...ma soprattutto, secondo me c'era lui , Lucio che da "il cielo" faceva capolino.

Di lui credo che sia stato detto tutto, io ricordo con piacere  - e con rammarico - di esserlo andato ad ascoltare quando venne a Torino per un concerto gratuito, in una piazza Castello praticamente inaccessibile, tanti che eravamo..

Chissà, forse oggi da lassù farà musica con tanti colleghi, ultimo dei quali il maestro Armando Trovajoli, un simbolo italiano delle commedie musicali e delle colonne sonore per films.

Entrambi hanno acquistato un biglietto di sola andata,  ma i loro "bagagli" sono rimasti qui, tra di noi!

5 commenti:

  1. Anch'io ieri sera, con profonda emozione, ho seguito in TV il concerto da Bologna in Piazza Maggiore. Non solo bello, ma pure doveroso, l'omaggio tributato ad un così grande protagonista della musica italiana.

    RispondiElimina
  2. Molto bello e interessante, è stato quel concerto dedicato a un grande della musica nel modo. Lucio non sarà mai dimenticato.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Fantastico Leonardo..canzoni meravigliose con testi che a me piace chiamarli ...poesie!
    Quante ne potremmo citare...Cara...Futura...Anna e Marco...La sera dei miracoli...e altre cento...anzi di più! (queste visto che mi sono venute in mente così con immediatezza credo siano quelle che più amo)

    Ciao e buona serata.

    RispondiElimina
  4. E' stata una grande serata, piena di bellissime canzoni, poesia e il ricordo di un grande uomo
    Emi

    RispondiElimina
  5. Indimenticabile Lucio Dalla. La sua voce, le parole delle sue canzoni, pura poesia, non si sono mai abbassate alla banalità.

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven