martedì 11 settembre 2012

Feste patronali


San Marchese

Settembre è per Venaria tempo di feste patronali.

Durante la settimana scorsa, si sono svolti i festeggiamenti in onore di  san Marchese, patrono di Altessano (il primo nucleo abitato della Venaria Reale)

Venerdi 7 il programma prevedeva una serata musicale, allietata dal gruppo occitano "Controcanto" con relativo ballo a palchetto e danzatori in costume d'epoca.
E' un genere musicale che mi piace molto, per cui - al di là dell'invito che ho ricevuto - sono andato ad ascoltare della buona musica.


I Controcanto

Domenica mattina è stata la volta della festa religiosa, con la messa seguita dalla processione che ha percorso le vie del borgo accompagnata per l'occasione dalla mia banda.
 Questo è il primo servizio che ci viene chiesto dopo la pausa estiva.

Contemporaneamente, per la prima volta è stata organizzata la festa delle Associazioni presenti sul territorio Venariese, con l'allestimento di numerosi gazebo sotto i quali si sono date appuntamento tutte le attività che operano a vario livello;
Tra gli altri, l'AVIS, le Associazioni dei Marinai d'Italia, dei Bersaglieri, dei modellisti...e non li ricordo  tutti.
Non poteva mancare quello del Corpo Musicale G.Verdi ( la mia banda) !

Eccoci qua:


Una volta  tanto, oltre a fare fotografie agli altri ho chiesto che ne facessero pure a me, e sono stato accontentato!



La serata domenicale si è conclusa in piazza, con musica dal vivo dell'Orchestra Pino De Rosa, che alternava generi e stili diversi, ma tutti molto accattivanti.


Per fine mese, si è già messa in moto la macchina organizzativa per i festeggiamenti in onore di Maria Bambina, patrona della Parrocchia della Natività ( quella del Centro storico), ma di questo evento ne parlerò successivamente.

QUI è possibile vedere il programma completo della manifestazione.

5 commenti:

  1. Complimenti hai fatto un bel reportage della manifestazione.
    Ciao buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
  2. Caro Leonardo un reportage veramente con in fiocchi!!!
    Come vedi ci riprovo, un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Sono sempre simpatiche queste feste!

    RispondiElimina
  4. Mi piacciono molto le faste patronali soprattutto se allietate da buoni complessi musicali. Io ho fatto parte per cinque anni di un coro nel quale si cantava in occitano e catalano, ma poi, per problemi alle corde vocali, ho dovuto smettere e mi accontento di andare ad ascoltarli ogni tanto. Buona continuazione di settimana.

    RispondiElimina
  5. ...e quindi si fa festa da queste parti....che gioia :)

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven