giovedì 26 luglio 2012

Vacanze anni 50


Questo sono io con la zia Anna a Ceres, in Val di Lanzo. (Prov.Torino)


La staccionata  e il sentiero che sale non sono più riuscito a trovarli, probabilmente erano oltre uno dei ponti che scavalcano lo Stura, dove ai piccoli era vietato andare da soli.


Da questa persona sono stato coccolato e viziato alla grande, sarà che lei non aveva potuto avere figli...e poi ero il primo nipote, figuriamoci.

Rivedendo immagini come questa - era lo zio Ernesto a scattarle -credo di aver capito da chi ho ereditato la passione per la fotografia!

Anche se oggi non c'è più , le faccio ugualmente tanti auguri per il suo Onomastico.

6 commenti:

  1. Nostalgia e ammirazione per le persone che ci hanno vissuto accanto dovrebbero sempre persistere nel nostro cuore.
    Bel ricordo...rammentato da ...una bella foto.
    Ciao

    RispondiElimina
  2. Che bello cara Leonardo rivivere questi ricordi.
    Ciao con un abbraccio caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. un ricordo stupendo Leonardo grazie di aver condiviso questa tua storica foto ciaoo!!

    RispondiElimina
  4. Una foto che parla da sola! si vede benissimo dal tuo volto gioioso, il bene che ti voleva la tua zia Anna. come è bello rivedere care persone a cui si è voluto bene e che ce ne hanno voluto, a loro volta. Mi unisco agli auguri per la tua cara zia, augurandoti buona serata. Baci

    RispondiElimina
  5. Emozionano sempre fotografie come questa!
    P.S.
    E capita spesso di non trovare più l'esatta ubicazione di luoghi specifici, frequentati in passato!

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven