sabato 28 luglio 2012

Un partenopeo "D.O.C."


- immagine reperita dal web - 
E' instancabile!

Il Maestro Riccardo Muti ha appena terminato la sua partecipazione al Concerto della Fraternità - culmine del Ravenna Festival 2012 - che ha visto la partecipazione dell'Orchestra giovanile Luigi Cherubini e dell'Orchestra giovanile italiana, i cori della Stagione Armonica  e del Friuli Venezia Giulia.

Erano in quattromila a gremire il Pala De Andrè il 17 Luglio scorso e ad applaudirlo;  Il prossimo 31 Luglio  dirigerà  a Reggio Calabria un concerto di bande formato da più di mille giovani musicisti provenienti da tutta la regione.


 L'evento si terrà nella Piazza d'Armi della Scuola allievi carabinieri 'Fava-Garofalo'. Tre gli elementi portanti dell'iniziativa, totalmente gratuita, per la quale c'è grande attesa in tutta la regione: musica, cultura e legalità. ''La musica - ha detto il maestro Muti - non solo forma, ma salva''.

Questo nostro grande rappresentante della buona musica , oggi compie 71 anni, essendo nato a Napoli il 28 Luglio 1941.

A lui i miei migliori auguri di Buon Compleanno, con l'occasione pubblico un video di una delle sue prestigiose "performance" : del Livornese Pietro Mascagni, il celebre intermezzo della Cavalleria Rusticana che ho già proposto all'ascolto precedentemente.

buon fine settimana!


4 commenti:

  1. auguri al maestro Muti e buon fine settimana a te, ciao

    RispondiElimina
  2. ...e che a me piace da morire!!!!! Immensamente. L'ho riascoltato molto volentieri, e come ogni volta il mio cuore trema su queste meravigliose note. Mi unisco al tuo augurio per il Maestro, e ti lascio un caro saluto e un abbraccio

    RispondiElimina
  3. MI hai fatto ritornare in mente la Toscana, da Livorno ci sono passata...
    Anche da parte mia, auguri al mio corregionale
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  4. Qui batto ogni record, quasi un mese senza lasciarti un commento e spero mi scuserai. Sono stato impegnato in altre cose. Muti è uno dei direttori che preferisco e mi ricoderò sempre della frase pronunciata davanti ai leghisti richiamando all'unità d'Italia. La Cavalleria Rusticana è una delle mie opere preferite ed il pezzo che prediligo è "Nulla è il vino che m'ha suggerito". Ciao Sirio ed a presto, spero.

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven