martedì 27 dicembre 2011

LA FISARMONICA


Ho sempre considerato la fisarmonica uno strumento completo, in grado di affrontare qualunque tema musicale.
Un organo in miniatura, se vogliamo definirla così.
Le sue possibilità espressive sono davvero notevoli, non a caso la fisarmonica viene utilizzata sia per accompagnare i balli campestri sull'aia , in un'atmosfera allegra che coinvolge, sia nei più impegnativi classici.

Oggi desidero presentarvi un brano di musica leggera, talmente popolare che la riconoscerete subito: E' la celebre "mazurka variata", più conosciuta come "la Migliavacca", dal nome del suo compositore.

L'esecuzione è  dell'orchestra Castellina-Pasi, un affermato gruppo che ha al suo attivo decine di incisioni, prevalentemente di liscio.
Brani che gli fecero conquistare due dischi d’oro - unici in Italia -  e che oggi sono vere e proprie pietre miliari nella storia della musica da ballo italiana

Buon ascolto!

13 commenti:

  1. Mette allegria!
    e mi fa ricordare:
    "La fisarmonica
    stasera suona per te
    per ricordarti un amore
    uno di tanti anni fa.... "
    Ciao buon fine d'anno e stupendo Anno Nuovo
    enrico

    RispondiElimina
  2. La fisarmonica è stata la prima musica che hanno ascoltato le mie orecchie, ero ancora molto piccolo e un viandante considerato uno che non aveva voglia di lavarare passava dauna famiglia all'altra suonando una piccola fisarmonica, oncora oggi se chiudo gli occhi rivedo quel vecchio che intanto che suonava saltellava.
    Veramente ricordi di altri tempi.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Bello il suono della fisarmonica,mi è sempre piaciuta.Buon fine anno,che sia migliore di questo!!!OLGA

    RispondiElimina
  4. Buon Anno, Sirio. Che sia per te un anno sereno e felice.

    RispondiElimina
  5. un brano allegro, sempre presente nelle balere o nei balli di piazza. sulle note di questo brano ti auguro un anno ricco di salute, di amicizie e di soddisfazioni. augurissimi!!!

    RispondiElimina
  6. Quante belle storie ci sarebbero poi da raccontare sulla fisarmonica, dai ricordi personali alle trame di vecchi film, passando per tanta egregia letteratura!

    RispondiElimina
  7. Ciao Ines, ricambio di cuore gli auguri.
    Speriamo che il 2012 sia foriero di positività, ce n'è bisogno!

    RispondiElimina
  8. Strumento straordinario che mi dà tante emozioni!!!

    RispondiElimina
  9. che allegria mettono le mazurke!!!

    Ti auguro un lieto e sereno anno nuovo, che il 2012 sia portatore di pace e di liete notizie. un abbraccio affettuoso

    RispondiElimina
  10. Ciao Sirio, la fisarmonica è proprio uno strumento dal suono melodioso!
    Auguro a te e ai tuoi cari un generoso e sereno 2012 contornato dalla tua splendida musica!

    RispondiElimina
  11. Ciao Sirio, la fisarmonica è proprio uno strumento dal suono melodioso!
    Auguro a te e ai tuoi cari un generoso e sereno 2012 contornato dalla tua splendida musica!

    RispondiElimina
  12. Ciao Sirio, al suono dell'orchestra Castellina-Pasi ho anche ballato una volta. Il suono della fisarmonica mi ricorda sempre le sagre di paese con le sale da ballo create all'ultimo momento.
    Ti invio i miei più amichevoli auguri per il prossimo anno, augurandoti che ti sia propizio e che porti la pace nel mondo.

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven