venerdì 26 agosto 2011

SERRE


E' il nome di una della frazioni di Crissolo, l'ultimo paese della valle Po.
Oltre, solo la strada che dai 1335 metri conduce ai 2020 del Pian del Re, dove il  fiume Po nasce  al cospetto del Monviso.
Un luogo dove le abitazioni, rigorosamente restaurate con i criteri delle case di un tempo, sono disposte lungo un'unica stradina, peraltro asfaltata, che termina davanti alla chiesa parrocchiale dedicata a san Giovanni Battista.

Perchè tutto questo interesse, cari lettori?
I motivi sono sostanzialmente due.Il primo è la tranquillità dei suoi abitanti, che mi hanno incantato:
 hanno ancora il passo cadenzato, lento ma preciso, di chi vive la montagna come parte integrante della propria vita;
Il secondo è legato al mio amore per la montagna, con il suo silenzio che dona sensazioni di pace e di serenità.
L' unico "rumore", se così posso chiamarlo, era lo scorrere del Po nel fondovalle, che a quell'altezza assomiglia molto più ad un torrente  che al maestoso fiume che conosciamo.

In questo incantevole scenario, le passeggiate son innumerevoli, con percorsi ben segnati e di diversa durata, in modo da consentire escursioni di diverso impegno.

Vi lascio in compagnia di qualche scatto con un arrivederci a tutti, in attesa di venire nuovamente a trovarvi.


uno sguardo sulla catena del Monviso


bella, vero? Segnava pure l'ora esatta!


oltre questa piazzetta, solo sentieri


il fiume Po

10 commenti:

  1. Belle le montagne cara Leonardo.
    Grazie delle belle immagini.
    Buona notte caro amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ce ne fossero di piu' di paesini tenuti cosi', l'Italia sarebbe un vero paradiso in terra. Anche in questo caso, poi, mi hai fatto tornare in mente tante cose belle, come quella chiesetta, che a sua volta me ne evoca tante altre ...

    RispondiElimina
  3. Che posto da favola caro Sirio!

    Ti auguro tanti giorni di felicità quante sono le gocce del mare e tanto amore quante sono le stelle in cielo. Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. Chissà perchè conosco pochissimo tutte quelle zone.Forse perchè , non essendo troppo lontane , si pensa "tanto prima o poi ci vado" ?
    Ma lo devo fare, però!

    RispondiElimina
  5. Ciao Sirio, quando vengo da te sono sicuro di trovare dei bei post sulle nostre montagne. Inoltre accompagni sempre le tue foto con ottimi testi.
    Un amichevole saluto e buona domenica.

    RispondiElimina
  6. Ma davvero incantevole! In questi paesini si respira un'atmosfera un po' rarefatta e d'altri tempi. Peccato che tranne poche eccezioni, come questa che citi, stanno sparendo, sono spopolati.

    RispondiElimina
  7. Ciao amico, sono appena rientrato e ho voluto lasciarti un salutino.
    Con tutta cordialità e simpatia.

    RispondiElimina
  8. Bello! Come mi piacciono questi posti! Sabato scorso sono andata al lago di Moncenisio, e appena possibile posterò le foto. Le tue sono bellissime.

    RispondiElimina
  9. Ciao Sirio, è bellissimo essere assordati dal rumore dello scorrere del Po, un posto davvero delizioso!
    Allegra settimana!

    RispondiElimina
  10. grazie delle indicazioni è proprio un posto fantastico per rilassarsi

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven