sabato 6 agosto 2011

MISTER " VOLARE "

post programmato


Cari lettori, il 6 agosto del 1994, a Lampedusa , moriva Domenico Modugno.
A distanza di 17 anni, voglio ricordare il grande Mimmo con una delle sue più romantiche canzoni : Vecchio Frack.

E' stata definita una poesia indimenticabile, una canzone molto raffinata da molti considerata il suo capolavoro.
Fu composta nel 1955, ispirata forse da un fatto di cronaca ( il suicidio di un giovane della Roma bene).
Altri sostengono che l'ispirazione gli fu data da un cortometraggio di Riccardo Pazzaglia, allora allievo regista al Centro Sperimentale per la Cinematografia di Roma.
Il cortometraggio riguardava il lavoro dei netturbini romani, che all'alba si mettono al lavoro per ripulire la città.
L'inquadratura ad un certo punto passa su di un uomo dall'espressione triste, indossa un frack e probabilmente sta rientrando da una festa.
L'uomo sparisce dietro un angolo, la macchina inquadra a terra dove vicino alla pala dei netturbini c'è il famoso papillon di seta blu.


buon fine settimana !

9 commenti:

  1. L'intensità di questo brano è straordinaria!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Questo brano caro Leonardo mi a sempre affascinato, lo ho pubblcato più di una volta nel mio blog.
    Non ricordavo con precisione quando il grande Mimmo ci ha lasciato, grazie di averlo fatto notare.
    Buon fine settimana caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. un testo poetico reso ancora più sublime da una voce calda e corposa. questo artista straordinario ci ha lasciato tanti brani eccezionali, ma questo è, senza dubbio, il mio preferito. l'ho ascoltato molto volentieri, grazie mille e...buona serata!

    RispondiElimina
  4. Ciao Sirio, adoro questa canzone e la profondità dell'interpretazione che le ha dato un grande della musica italiana come Domenico Modugno!

    RispondiElimina
  5. Grazie d'aver votato il mio post da Lu.

    RispondiElimina
  6. E' una canzone, come anche altre del grande Modugno, che fa scorrere artisticamente una vita intera: "Vecchio frac" un dramma, "Nel blu dipinto di blu" la gioia di vivere ...

    RispondiElimina
  7. Sirio, Modugno fa parte della serie dei miei cantanti preferiti ed è vero che "Vecchio Frac" è una delle sue migliori canzoni anche se parla di un suicidio.
    Già Adriano ne cita una che ha fatto il giro del mondo dove comunque viene chiamata più comunemente "Volare". Ma poi: Piange il telefono, Dio, come ti amo, ecc.ecc.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  8. Credo, anzi ne sono convinta, che questa canzone sia la migliore del suo repertorio

    RispondiElimina
  9. Meravigliosa canzone e indimenticabile interprete. Come si potrebbe dimenticare il mitico Modugno?

    Un caro saluto

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven