mercoledì 1 giugno 2011

UN ROMANTICO DELL' 800 : ROBERT SCHUMANN


E' arrivata la primavera?
Sembra proprio di sì, nonostante la stagione sia ancora alquanto altalenante (è da ieri che piove...)

Ci fu un grande compositore come Robert Schumann - autore del celebre "traumerei", più conosciuto come "sogno" - che dedicò la sua prima sinfonia a questa stagione, traendo spunto da una poesia di Adolph Böttger.
Gli ultimi due versi furono quelli che colpirono in particolare il musicista : «Muta, muta il tuo cammino / Nella valle fiorisce già la primavera».
Un altro motivo che diede il "la" a Schumann di cimentarsi con le sinfonie, fu quello di essere casualmente venuto in possesso della partitura della prima sinfonia in do maggiore di Franz Schubert, altro eminente esponente del Romanticismo.

Concludo con una citazione di questo compositore che mi riguarda da vicino:
"Se passi accanto ad una chiesa e senti suonare l'organo: fermati ed ascolta".


La performance che propongo, è dei Wiener Philarmoniker diretti da Leonard Bernstein.

Buon ascolto!

8 commenti:

  1. Non conoscendo la musica...
    Come non potrei essere incantato di questi passaggi melodici.
    Grazie caro Leonardo di aver condiviso questo bellisso pezzo.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Lo scatto sembra un dipinto. E la musica è poesia!!
    Macca

    RispondiElimina
  3. Musica trascinante, assolutamente stupenda!
    Grazie di averla postata!

    RispondiElimina
  4. Una musica che penetra dentro e ti porta l'inno e la gioia della Primavera in arrivo.

    RispondiElimina
  5. Un vero godimento questo video, sia per la vista che per l'udito.

    RispondiElimina
  6. Grazie per le belle immagini artistiche che accompagnano Schumann.
    Per te un premio da me
    premi-mondodipaola.blogspot.com
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Bella la musica, ma soprattutto le immagini: una gioia per gli occhi e il cuore. Grazie

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven