sabato 2 ottobre 2010

E' QUI LA SPOSA ?


Cari lettori, oggi voglio raccontarvi l'avventura-disavventura di questa mattina.

Come ricorderete, ogni tanto faccio consegne per un negozio di fiori.
Mi chiama la fioraia, chiedendomi se posso andare in un ristorante oltre Po - per la precisione corso Casale - per una sposa.
Prendo la bellissima composizione, e parto.
Arrivo a destino: sorpresa, il ristorante è chiuso e sulla porta fa bella figura di sè un cartello che dice : sabato mattina chiuso.
Aspetto un attimo, pensando che prima o poi arrivi qualcuno ad aprire!
Passa un quarto d'ora, niente : nessun segno di vita.
Suono di nuovo, magari si stanno preparando e non hanno sentito il campanello...
Eh no, si sarebbe risolto troppo bene!
Una signora che era uscita dal portone accanto, si avvicina e mi dice : "Guardi che non c'è nessuno neppure a casa, sono già usciti tutti per il matrimonio!"
Ringrazio e mi faccio chiamare dalla fioraia, spiegando la situazione che si era creata.

Conclusione : il bel mazzo di fiori bianchi, invece di finire tra le mani della sposa al ristorante-che non c'entrava niente- è stato depositato davanti alla porta d'ingresso, da dove per mia fortuna era uscita quella vicina di casa.
Ma dico io : chi ha ordinato i fiori, non ha pensato che ci poteva essere un orario? Se non altro, almeno segnare l'indirizzo giusto...

Tutto è bene quel che finisce bene, buona domenica a tutti voi e...w gli sposi !

10 commenti:

  1. è la confusioen del giorno del matrimonio tante cose da pensare che la testa ti va in confusione

    RispondiElimina
  2. Carmine, posso comprendere i diretti interessati, anche se gestori di un ristorante: ma chi ha ordinato i fiori per la sposa, un pò meno...
    Ciao, buon inizio di settimana, a presto.

    RispondiElimina
  3. Certo che il giorno del matrimonio capita di tutto di più;molte volte sono più stressati i familiari che gli sposi.Buon inizio di settimana a presto

    RispondiElimina
  4. a me fa un po' ridere questo disguido...certo mi dispiace per te che hai dovuto aspettare e ti sei preoccupato...buona giornata

    RispondiElimina
  5. Sicuramente Cavaliere.
    Suonando per i matrimoni, ho visto molte volte e specialmente in chiesa, gli sposi consolare i genitori, più preoccupati degli stessi protagonisti!
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  6. Sono fatto così Lo, quando mi prendo un impegno voglio portarlo a termine al meglio, specialmente quando si lavora "per conto terzi"...
    Ciao, buona serata.

    RispondiElimina
  7. Un'avventura bizzarra e simpatica allo stesso tempo.

    Ciao Sirio, ti auguro una buona serata
    Cri

    RispondiElimina
  8. Ogni tanto ci vuole qualche imprevisto per movimentare la giornata. Cose che capitano...
    Sono tornata con un altro blog e adesso faccio il giro degli altri per rifare la lista dei blog che seguo. Viviana
    http://orchidearossaabis.blogspot.com/

    RispondiElimina
  9. Ciao Cri,questa è l'ultima in ordine di tempo ma me ne sono già successe altre in precedenza ancora più esilaranti...
    Buona serata a te!

    RispondiElimina
  10. Ciao Viviana, vengo subito a farti visita.
    Buona serata!

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven