martedì 7 settembre 2010

LO SCONTRINO

particolare dello scontrino " scannerizzato"

Avete uno scontrino di un acquisto fatto tempo fa?
Fatene subito una fotocopia, perchè con il passare del tempo sbiadisce e non si legge più niente, se dovete esibirlo per un intervento in garanzia, sono cavoli amari...!!

Cari lettori, ho fatto questa premessa per raccontarvi l'avventura di ieri.
Il tasto di accensione del cellulare fa le bizze, accende e spegne l'apparecchio solo quando gli fa comodo.

Essendo in garanzia, vado all' assistenza tecnica con il mio bravo scontrino originale, ma...l'addetto mi dice : "Mi dispiace, la fotocopia è illeggibile per cui il telefonino non posso ritirarglielo. Provi ad andare ad una copisteria, chieda una fotocopia in negativo e poi ritorni qui.".
Parto alla ricerca della copisteria, per mia fortuna ho buona memoria e sapevo dove dirigermi.
"Mi serve una fotocopia in negativo di questo scontrino", chiedo.
Prova e riprova, nessun risultato apprezzabile.
Passo da un secondo, questa volta è un ragazzo giovane: anche lui fa diversi tentativi ma il risultato non cambia.
Ad un certo punto, però, mi dice: "Provi a scannerizzare lo scontrino, poi lavorando sulle tonalità dei grigi e sul contrasto, potrebbe risultare leggibile! ".
Lo ringrazio, ritorno a casa e mi metto al lavoro.
C'è voluta un'oretta abbondante, dopo svariati tentativi e utilizzando programmi diversi sono riuscito ad ottenere un'immagine in cui la famigerata data d'acquisto si intravedeva!
Ritorno all'assistenza, e questa volta la fotocopia viene accettata.
Con tutti questi giri e giretti, se ne era andata buona parte del pomeriggio, però ne era valsa la pena!
P.S. Fortunatamente ho un cellulare di scorta...

19 commenti:

  1. Bravo Sirio mi hai fatto venire in mente che devo fare la fotocopia dello scontrino della mia bici nuova!Cavoli!

    RispondiElimina
  2. Una vera avventura ^_^.....

    Ti auguro una giornata migliore di quella che ci hai appena raccontato, senza problemi e ricca di cosa piacevoli.

    Cri

    RispondiElimina
  3. Infatti, è assolutamente necessario fotocopiare lo scontrino.
    Succede quasi sempre che si scolori, anche dopo pochi mesi,
    ciaooo Sirio

    RispondiElimina
  4. E chi ci pensa a fare una fotocopia?
    Ottimo consiglio lo terrò presente al prossimo acquisto importantre lo farò;))

    RispondiElimina
  5. c'è sempre da imparare! grazie Sirio.

    RispondiElimina
  6. mannaggia Sirio che avventura e che nervoso perdere tempo...fortuna hai trovato una soluzione ingegnosa! buona serata e grazie per i consigli

    RispondiElimina
  7. Buongiorno Sirio, benvenuta tecnologia a salvarci dalle bizze dei riti burocratici!

    RispondiElimina
  8. Grazie degli auguri Sirio.Sul tema hai ragione in pieno,gli scontrini sono su carta termica e con il tempo sbiadiscono e dopo possono capitare queste disavventure.Serena notte e ancora grazie,saluti a presto

    RispondiElimina
  9. Avevo pensato anche io a questo eventuale problema e sinceramente non ho mai fotocopiato uno scontrino importante. Da oggi in poi lo farò ;)

    Ciao Sirio

    RispondiElimina
  10. Certamente Ty, e...auguri per la nuova bici!!

    RispondiElimina
  11. Cristina, quando le cose si risolvono bene anche la giornata movimentata,dopo, ti fa sorridere...!

    Buona serata.

    RispondiElimina
  12. Carla, stavolta è andata bene...ma ho dovuto sbatterci il naso!
    D'ora in avanti sarò senz'altro più attento.

    Un caro saluto, buona serata!

    RispondiElimina
  13. Esatto Roberta, ci si pensa quando occorre...e a volte può essere tardi!

    Ciao.

    RispondiElimina
  14. Veramente Raggio, si può benissimo affermare che tutta la vita è una scuola.

    RispondiElimina
  15. Bentornata Lo!
    Per onestà devo dire che il suggerimento di utilizzare lo scanner me l'ha dato il ragazzo della copisteria, penso che abbia la passione per la fotografia come me...
    Ciao, a presto.

    RispondiElimina
  16. Sciarada, la tecnologia mi ha sempre appassionato.
    Questa volta si è rivelata particolarmente utile!

    Buona serata.

    RispondiElimina
  17. Ciao Cavaliere, la tua presenza è sempre molto gradita!
    Carta termica dunque, non lo sapevo.

    Buona serat.

    RispondiElimina
  18. Romano, sai come sono corso a fotocopiare lo scontrino della digitale...esperienza insegna!!

    Un caro saluto, a presto.

    RispondiElimina
  19. Ciao Sirio!Sono passata per salutarti e per ringraziarti per essere passata da me,per avermi rivolto i tuoi speciali auguri,grazie di cuore,l'ho apprezzato tanto!E sono felice di saperti tra i miei amici!!Ho letto della tua "avventura" con lo scontrino..è incredibile..ma mi hai permesso di riflettere,perciò da oggi fotocopierò gli scontrini!Vabbè,ora do una sbirciatina al tuo blog...heheh...!!Un bacione,buona domenica Sirio!

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven