sabato 8 maggio 2010

9 MAGGIO , FESTA DELLA MAMMA


Care mamme che mi leggete, questa canzone è datata 1976, la interpretò Iva Zanicchi ed entrò subito nel cuore dei bambini di allora.
E' con il cuore che ve la dedico, la figura materna è stata e sarà sempre insostituibile, il titolo con due sole parole dà a questa persona il suo significato più vero :

MAMMA TUTTO !!

Chi asciugava i pianti miei? Mamma buona era lei...
Chi in cucina cucinava? Mamma cuoca canticchiava...

Io la sera nel lettino, Mamma a nanna lì vicino...
La mia mano nella sua Mamma amica mia...!
Due più uno fanno tre, Mamma scuola accanto a me...

Mal di pancia, o starnutivo: Mamma medicina avevo...
Quando c'era il compleanno: Mamma festa ogni anno
e Mamma regalo, poi, non mancava mai!

Poi la grande delusione della prima passioncella
E arrivò Mamma sorella
Lei mi strinse sul suo cuore, io dimenticai il dolore
con Mamma consolazione...

Non sapevo ancora che quella mamma era per me
Tutto quel che al mondo c'è
e in un attimo imparai: Mamma Tutto è lei!


5 commenti:

  1. Una dedica bellissima per noi mamme, caro Sirio, ti ringrazio con tutto il cuore !

    Cri

    RispondiElimina
  2. grazie Sirio, me la sono canticchiata e dedicata proprio per la mia festa. grazie!

    RispondiElimina
  3. sono tornata per copiarmi il testo perchè voglio proporre la canzone ai miei scolari. grazie, mi hai fatto tornare in mente un brano che sintetizza tutto ciò che è e che fa una mamma...
    buona serata!ines

    RispondiElimina
  4. Un piccolo incidente di percorso, mi ha fatto scendere dalla nave e salire su un aereo. Ti va di raggiungermi QUI?
    Un Alexia trasformata...
    A presto e buona domenica caro Leo

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven