giovedì 16 luglio 2009

MARE NOSTRUM


Riviera Ligure di Ponente

La prima volta che vidi il mare non avevo ancora diciotto anni.

Prima di allora (parlo del 1966…) non avevo mai messo i piedi nell’acqua
perché “ai bambini come ai ragazzi fa bene l’aria di montagna” soleva
dire mio padre.

Fu un’esperienza indimenticabile, perché… quel giorno di primavera a
Savona c’era mare mosso e vi dirò che mi fece paura vedere onde
alte come me infrangersi a riva,sotto la fortezza del Priamar!

Feci allora una considerazione,questa: il fuoco bene o male, prima o
poi l’uomo riesce a domarlo e a spegnerlo…ma se si scatena l’acqua
è una forza immensa, nessuno riesce a fermarla.

La natura al momento subisce la nostra sconsiderata violenza, poi però
si ribella e cerca di riacquistare il suo “naturale” equilibrio che noi abbiamo
compromesso, con le conseguenze che abbiamo sotto gli occhi!

14 commenti:

  1. è affascinante il mare...quanto è bella la Terra. Buon fine settimana A

    RispondiElimina
  2. Tutto il bello della natura è affascinante.
    Ciao Aliza, buona fine settimana pure a te.

    RispondiElimina
  3. Il mare è bellissimo e starei male da morire se non lo avessi così a portata di mano, ma non si può mai abbassare la guardia.
    Ciao Sirio, un bacione.

    RispondiElimina
  4. sirio-noteinliberta.blogspot.com17 luglio 2009 12:16

    Cara Paola,con la natura bisogna essere sempre prudenti,infatti.
    IL mare l'ho scoperto da poco...ma devo dirti che adesso lo apprezzo.

    Ciao, un caro saluto.

    RispondiElimina
  5. Ciao Sirio...il mare è come la vita:
    per amarti devi amarlo profondamente...

    RispondiElimina
  6. Ciao Sara, come stella anch'io ora amo il mare.

    Buona serata!

    RispondiElimina
  7. Amo il mare ma bisogna andarci cauti quando è mosso ( ma non solo ) e bisogna portare rispetto verso la natura riconoscendo i propri lmiti. Un saluto

    RispondiElimina
  8. Scusami se vado fuori post, ma ho bisogno del tuo aiuto per diffondere un importante iniziativa. Appena puoi passa da me. Ti ringrazio!

    RispondiElimina
  9. Amo il mare profondamente. Non riuscirei a stargli lontana a lungo. Il mare ha sempre scandito i momenti più importanti della mia vita. Sono nata sul mare.
    Il mare è una forza della Natura...può essere devastante! Bisogna rispettarlo oltre che amarlo.

    Un caro saluto dal mio splendido mare Ionio.
    annarita

    RispondiElimina
  10. Grazie, Sirio, per questo ricordo che assomiglia molto al mio primo contatto con il mare...

    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  11. Il mare ha indubbiamente un fascino misterioso...

    RispondiElimina
  12. Ciao Sirio, buone vacanze in qualunque luogo andrai a rilassarti.

    RispondiElimina
  13. Ciao Sirio, abito non lontano dal mare, ma in estate non vado mai, mentre nelle altre stagioni l'adoro. Mi piace starmene sola sulla spiaggia e lasciarmi affascinare dalle onde che s'infrangono sugli scogli. Aspetto che il sole scenda piano, piano mentre infuoca l'orizzonte...Sono momenti molti intensi dove i pensieri si sciolgono assieme alla salsedine.
    Baciotti Diana Bruna

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven