sabato 13 giugno 2009

AL BAR


Un caffè, prego !

E' risaputo che i piccioni sono sfacciati e curiosi, ma uno così intraprendente non l'avevo ancora visto.

L'ingresso di questo bar si trova nella sala d'attesa della stazione di Venaria, dove il pennuto si era introdotto,e dopo aver tranquillamente girovagato per un bel po' ,si avvicinò con molta noncuranza al locale pubblico, tra gli avventori.

Faceva caldo quel giorno, e nell'atrio della stazione si stava bene...tutti quanti!

Morale : esempio "condiviso" di un servizio pubblico, cosa ne pensate?

25 commenti:

  1. Mi verrebbe una seconda morale, ma non vorrei essere offensivo nei confronti delle ferrovie...

    RispondiElimina
  2. vedessi i colombi di Venezia...forse questo è un colombo veneziano che dopo tutti i tuoi post sulla tua città, incuriosito si è fatto un viaggetto (si sa loro viaggiano) e mantenendo le sue abitudini si vuole fare un cicchetto.
    Ciao caro Sirio buona domenica A

    RispondiElimina
  3. Caro Sirio,...mi viene da sorridere. Questa la prima reazione:)

    Bella la testata del blog. Ispira un senso di pace e di frescura!

    Buon week end.
    ananrita

    RispondiElimina
  4. ahah che buffo....io adoro nei bar all'aperto quando si condividono le briciole con i delicati passerotti.
    Una volta in un locale al chiuso mi era capitato di vedere che alcuni uccellini volavano allegramente dentro, forse era una fiera. Loro stavano bene, ma io ero un po' in angoscia per il loro destino....

    RispondiElimina
  5. Caro Alfa, sei stato assai chiaro...e già nel post sui treni dei pendolari!!

    Buona domenica.

    RispondiElimina
  6. Ciao Aliza, Venezia è una città che mi manca, spero proprio di riuscire prima o poi a visitarla!

    Beh, se era un colombo Veneziano si è fatto un bel viaggetto, è quindi comprensibile che avesse sete...

    Buona domenica.

    RispondiElimina
  7. Cara Annarita, ci sono rimasto pure io.
    Andava talmente con calma che ho potuto usare la macchina fotografica,non ero a caccia di immagini in quel momento!

    Grazie per l'elogio alla testata, gioco in casa...

    Buona domenica.

    RispondiElimina
  8. Ciao Lo, in città specialmente dove ci sono giardini pubblici ho visto persone a cui i passerotti volavano nelle mani per beccare...è tutto detto!
    Che si infilassero nei locali pubblici come hai detto, non mi è ancora successo.

    Buona domenica!

    RispondiElimina
  9. non so perchè ma condivido con alfa :)

    bello il nuovo sfondo del blog sirio

    buona serata

    RispondiElimina
  10. Poveraccio il piccione!!!
    Vedrai che quando capirà come funzionano le FS non vorrà più saperne di condividere, neppure facendo cacca sul tappeto del bar eheheheheh
    Troppo cattiva?!? :D

    RispondiElimina
  11. ciao sirio,grazie x i tuoi apprezzamenti,a fine mese partecipo alla mia prima maratona fotografica, di tre giorni , speriamo in bene.
    ti auguro buona domenica

    RispondiElimina
  12. Povero pennuto, avvicinarsi così tanto agli animali bipedi, non sa cosa rischia se lo beccano. Tempo fa avevo visto un collega piccione che si era avvicinato anche lui al bar di una stazione e finì nella rete. Poi chissà. Buona vita, Viviana

    RispondiElimina
  13. Che simpatico!! E' capitato anche a me. Un piccione è entrato nel bar in totale indifferenza, come se fosse un abituale avventore. Ha beccato un po' qua e un po' là...poi è uscito un po' barcollando...pareva avesse bevuto più del dovere. Uno spasso!!! Ciao buona domenica. Vado per qualche giorno a Roma e così ti mando il salutino giornaliero per una decina di giorni. A presto DianaB

    RispondiElimina
  14. si fida troppo degli uomini.... ciao buona domenica

    RispondiElimina
  15. Secondo me è un finanziere camuffato da piccione...
    Troppo simpatica questa foto!!

    RispondiElimina
  16. Andrew, Alfa non ha tutti i torti riferendosi alle fs; Và un po' meglio (ma non tanto))su questa linea ferroviaria gestita dal GTT (Gruppo Torinese Trasporti),lo stesso che ha in cura trasporto pubblico urbano e dell'hinterland torinese.

    RispondiElimina
  17. Guernica, sarà per questo che è venuto a Venaria!
    La Ferrovia Torino Ceres non è delle fs, ma del Gruppo Torinese Trasporti.

    Cattiva tu? Noooooooooooooo...

    Buona serata.

    RispondiElimina
  18. Ti faccio tanti auguri Pierangela, secondo me hai buone possibilità di successo.

    Buona serata!

    RispondiElimina
  19. Ciao Viviana, però hanno ache i riflessi pronti...quando avvertono solamente il pericolo è un fuggi-fuggi, e di gran carriera!

    Buona serata.

    RispondiElimina
  20. Ciao Diana, certamente una situazione inusuale che però fa riflettere!
    Loro si adattano a noi, siamo noi che non sempre facciamo lo stesso nei loro confronti, e qui il discorso è ovviamente allargato a tutto il genere animale...

    Buon soggiorno romano, un caro saluto!

    RispondiElimina
  21. Ciao Bruno, si vede che le persone da cui era circondato lo ispiravano...!!!

    Buona serata.

    RispondiElimina
  22. Pino, cosa non farebbero i finanzieri...per "beccare" qualcuno in flagrante!!

    Buona serata.

    RispondiElimina
  23. Sirio,
    sono passata per un saluto,
    simpatico il piccione..
    Un bacio
    Ornella

    RispondiElimina
  24. Cara Ornella, pensa se fosse il piccione viaggiatore che sta per arrivare da te...con una pergamena dove ci fosse scritta la verità!!!

    Ciao, un caro saluto.

    RispondiElimina
  25. Questa mi mancava...stupenda!!!

    Ciao!!!!

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven