martedì 24 marzo 2009

UNA CONSEGNA PARTICOLARE


Cari lettori, come certo ricorderete vengo chiamato da un negozio di fiori per fare consegne.
Ho portato fiori per compleanni, onomastici, battesimi, nozze, nascite...anche decessi.

Non mi era ancora successo quello che sto per raccontarvi.

Squilla il cellulare (benedetti telefonini...) : "Pronto? buon giorno, potrebbe farmi una consegna? Dovrebbe andare a Leinì, ho qui il cliente che vorrebbe sapere la consegna quanto costa".

Faccio un rapido calcolo, Leinì è una cittadina della seconda cintura di Torino, sulla strada che porta nel Canavese.

Dico l'importo, e in diretta mi viene detto che va bene; il cliente ha accettato subito! La cosa è un pò strana, normalmente cercano di contrattare, tirando al ribasso...ma sotto sotto c'era un motivo, e adesso ve lo dico!

Vado a ritirare il mazzo, parto e raggiungo la destinazione, una scuola di ballo alla periferia nord di Leinì.

Entro e trovo un capannello di persone intorno ad una consolle dietro la quale c'è seduta una ragazza.
Appena mi vedono, si rivolgono alla proprietaria e le dicono:" Ecco, ecco...arrivano i fiori di Mario...vedi? vuole farsi perdonare!"

La destinataria dei fiori, nonchè proprietaria del locale risponde: "Non mi ci fate pensare!!" Poi, rivolgendosi a me dice: " E' stato furbo, se si fosse presentato lui con i fiori, glieli avrei messi per cappello!! "

Avete capito perchè il signore in questione non aveva fatto storie per il prezzo della consegna? Sapeva benissimo a cosa sarebbe andato incontro.

Questa cari amici, non mi era ancora successa. Un romanticismo di altri tempi? Non lo so, ma i fiori evidentemente continuano a parlare, a trasmettere messaggi.

36 commenti:

  1. Questa tua storia ci fa capire che il romanticismo esiste ancora grazie al Cielo!
    Ciao Sirio, buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Eh beh, servono anche a questo le consegne dei fiori ...

    RispondiElimina
  3. sirio, ascolta.... ma lei com'era?
    :-D)))

    RispondiElimina
  4. Anche se qui se non ho capito male s'è corso anche il rischio di ritrovarseli per cappello no?! :-D
    Hai più coraggio di Valerio Staffelli :-D

    RispondiElimina
  5. Che tenerazza...per fortuna esistono ancora dei veri romantici di altri tempi, buona giornata

    RispondiElimina
  6. Ecco queste cose mi fanno sentire molto meglio.
    Io un vecchio romantico sentimentale sono un po pessimista sui giovani di oggi, ma vedo che mi devo ricredere, esiste ancora quelli che sanno far parlare i fiori...
    Ciao Sirio,un forte abbraccio, Tomaso

    RispondiElimina
  7. Ma chissà cosa doveva farsi perdonare! :D
    Un abbraccio Sirio

    RispondiElimina
  8. Hai ragione cara Paola, svariate volte ho potuto constatare sul viso del destinatario (in maggioranza donne) un sorriso che esprimeva una gradita sorpresa!
    Veramente in queste cose l'età non conta...

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  9. Xpx,mi sto facendo un'esperienza!
    E nata quasi per caso,e una volta di più ascoltando uno dei tanti conslgli dell'amica stella.
    Ho la fortuna di conoscere molto bene Torino e dintorni,questo chiaramente mi ha aiutato molto.

    Buona serata!

    RispondiElimina
  10. Lei ? Caro Bruno,decisamente sull'inc...!!

    Certamente giovane,credo che oltre ad essere la padrona della scuola di ballo fosse anche l'insegnante di danza.

    Ciao,buona serata!

    RispondiElimina
  11. No Chit,per fortuna non corro di questi rischi presentandomi come fattorino.
    A volte ho avuto difficoltà a farmi aprire,specialmente la gente anziana non si fida,e a ragione...!

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  12. Ciao Ishtar,penso che il romanticismo non tramonterà mai.
    Certamente è meglio mandare dei fiori con un messaggio d'amore,purtroppo succede come in questo caso, per scusarsi...!

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  13. Tomaso,fino ad un pò di tempo fa pensavo anch'io come te,osservando il comportamento giovanile.

    Ricordo che andai per tre sere di fila a portare una rosa alla commessa di un negozio di abbigliamento,in centro...se non è questa una dichiarazione dimmi tu cos'è!

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  14. Ciao Memole,mi fa piacere risentirti!

    Beh,dalla faccia della ragazza il Mario doveva averla fatta grossa...!


    A presto.

    RispondiElimina
  15. Sirio, hai ragione. I fiori hanno un linguaggio universale che resiste al passare del tempo.

    Anche le giovani ragazze non ne sono indenni. Non lo dimostrano, ma apprezzano molto un omaggio floreale:)

    Un caro saluto
    annarita:)

    RispondiElimina
  16. Il tuo commento rincuora cara Annarita,perchè
    tu sei a contatto con la gioventù e quindi queste cose le vivi da vicino.

    Un caro saluto,buona serata!

    RispondiElimina
  17. Se erano fiori di Sanremo abbelliti con fronde della Val Nervia.......avranno fatto colpo e portato la pace tra i due..!!!
    Buona serata Sirio, Roberta.

    RispondiElimina
  18. Un bell'augurio Roberta,sarebbe molto bello!
    Speriamo.

    Ti saluto caramente.

    RispondiElimina
  19. Sirio quando porti i fiori a me? Magari li ordina qualcuno...magari!

    RispondiElimina
  20. Te li porto personalmente...ma non come fattorino bensì come amico!

    Precisazione: naturalmente come amico...di quelli che non deludono...

    Un abbraccione stella,a presto!

    RispondiElimina
  21. il romanticismo esiste ancora!

    RispondiElimina
  22. Romanticismo o Mario l'ha fatta davvero grossa?;)

    RispondiElimina
  23. Andrew, mi stai confermando ciò che pensavo già e che ho letto in altri commenti.
    Beh,tutto questo non può che farmi piacere,pensavo di essere superato,antiquato...!!

    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  24. Guernica non lo so...forse tutte e due le cose,ma spero che il romanticismo del Mario ci sia sempre!

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  25. eheh che ridere...certo che qui i firoi sono serviti per uno dei valori simbolici più diffusi che gli vengono distribuiti...il perdono!!! Ma Mario sarà da perdonare????? ;)

    RispondiElimina
  26. Ciao Lo, il valore simbolico dei fiori è indiscusso,non a caso si parla di "linguaggio dei fiori"...mentre sul valore e anche sul linguaggio delle persone c'è sempre molto da discutere...!

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  27. nel tuo blog c'è aria di primavera, buona serata

    RispondiElimina
  28. Che strana avventura!
    Ma chissà che le aveva combinato il Mario???

    RispondiElimina
  29. Grazie Pierangela,sei molto gentile!

    Ti auguro una buona giornata.

    RispondiElimina
  30. Tarkan,va meglio? Quando vedo che riprendi a scrivere ne sono felice!

    Il Mario ? Mah,non lo so...certo è che alla ragazza in questione ci tiene,eccome...!

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  31. Acacia amore platonico
    Coronilla ingenuità
    Acanto Prestigio
    Crisantemo cordoglio
    Achillea salute
    Dalia riconoscenza
    Aconito nappello vendetta
    Dalia bianca freddezza
    Altea fecondità
    Dalia gialla leggerezza
    Amaranto gelosia
    Dalia rossa false lusinghe
    Amaranto giallo dolore
    Datura ipocrisia
    Arancio verginità
    Digitale lavoro
    Artemisia felicità, salute
    Dittamo amore dormiente
    Assenzio tormento d'animo
    Edera fedeltà, amicizia
    Azalea fortuna
    Eliotropo voluttà
    Balsamina fidanzamento
    Elleboro pazzia
    Basilico odio
    Epatica confidenza, fiducia
    Bardana non mi toccare
    Erica solitudine
    Bella di giorno civetteria
    Eupatoria gratitudine
    Bella di notte timidezza
    Farferugine desiderio di ricchezza
    Biancospino dolce speranza
    Felce sincerità
    Bocca di leone indifferenza
    Firodaliso purezza dei sentimenti
    Botton d'oro sarcasmo
    Fior di cappuccio leggerezza
    Bucaneve consolazione
    Fiori d'arancio richiesta di matrimonio
    Calendula dispiacere
    Fiori di pesco amore immortale
    Calla raffinatezza
    Fresia amore platonico
    Camelia rossa sei la più bella
    Fucsia desìo
    Camelia rosa fiero del tuo amore
    Gardenia simpatia
    Campanula adulazione, vanità
    Garofano bianco fedeltà
    Caprifoglio legame affettuoso
    Garofano giallo sdegno, disgusto
    Cardo di scozia rivalsa
    Garofano rosa presenza
    Cedrina pene amorose
    Garofano rosso amore vivo, energia
    Ciclamino amabilità
    Garofano screziato Finezza
    Gelsomino timidezza
    Magnolia bellezza superba
    Gelsomino bianco amabilità
    Malva mitezza
    Gelsomino giallo gentilezza, candore Mammola modestia
    Gelsonino rosso carezze
    Margherita semplicità
    Genziana ingiustizia
    Melograno maturità
    Genziana gialla fierezza, orgoglio
    Menta virtù
    Geranio sciocchezza
    Millefoglie guerra
    Geranio perlato virtù
    Mimosa innocenza, libertà
    Giacinto benevolenza
    Mirto amore puro
    Giaggiolo messaggio
    Misotide dolce ricordo
    Giglio bianco purezza, candore
    Mughetto ritorno di felicità
    Giglio giallo inquietudine
    Narciso amor proprio, vanità
    Giglio rosso vanità
    Nasturzio amor di patria
    Ginestra pulizia
    Nigella vincolo d'amore
    Girasole amore infelice
    Ninfea purezza
    Giunchiglia desiderio
    Nontiscordardime promessa d'amore
    Gladiolo rispetto
    Oleandro baldanza
    Glicine amicizia disinteressata
    Orchidea sensualità
    Ibiscus corteggiamento
    Ortensia freddezza
    Iperico originalità
    Palma vittoria
    Iris buone notizie
    Papavero incostanza, noia
    Lappio ingratitudine
    Papavero bianco sonno del cuore
    Lauro trionfo
    Papavero rosa serenità
    Lavanda diffidenza
    Papavero rosso orgoglio
    Ligustro giovinezza
    Passiflora fedeltà
    Lilla bianco emozioni d'amore
    Peonia onta, vergogna
    Linaria presunzione
    Pervinca dolce ricordo
    Loto amore alienato
    Pratolina sentimento reciproco
    Madreselva vincoli d'amore
    Primula giovinezza, speranza
    Rododendro pericolo
    Stellaria riflessiome
    Rododendro rosa confessioni d'amore Sterlitizia turbamento
    Rododendro rosso fallaci tentazioni
    Tanaceto guerra
    Rosa bianca amore puro
    Tarassaco profezia, fedeltà
    Rosa borraccina capriccio, voluttà
    Tasso barbasso sollievo
    Rosa canina delicatezza, piacere
    Tiglio amore coniugale
    Rosa cappuccina forte sentimento
    Trifolgio laboriosità
    Rosa centofoglie grazia, leggiadria
    Tuberosa richiesta illecita
    Rosa di Natale pazzia
    Tulipano onestà
    Rosa gallica semplicità, letizia
    Tulipano giallo amore impossibile
    Rosa gialla infedeltà
    Tulipano rosso messaggio d'amore
    Rosa multiflora fecondità
    Verbena incantesimo, purezza
    Rosa muschiata falsità
    Veronica fedeltà femminile
    Rosa noisettiana ricordo d'amore
    Viburno muoio se mi trascuri
    Rosa rosa affetto, amicizia
    Vilucchio ostinazione
    Rosa rossa passione, desiderio
    Viola bianca candore
    Rosa tea gentilezza
    Viola del pensiero ricordo d'amore
    Rosmarino consolazione
    Violacciocca fedeltà
    Salvia stima
    Violacciocca gialla sdegno
    Sambuco premura
    Viola garofanata amore vivo
    Sassifraga amicizia
    Viola mammola innocenza, verginità
    Sensitiva sensibilità
    Violetta pudore, modestia
    Serenella giovinezza
    Vischio vittoria, felicità
    Spiga di grano prosperità
    Zinnia semplicità
    Stella di natale buona fortuna
    Zucca goffaggine

    Ops credo di aver esagerato ^.^ perdonami ihih vale x il tempo che sono mancata...

    Un forte abbraccio... smack

    RispondiElimina
  32. Insomma..è andato un po' perso direi.Ma mai disperare!:)

    RispondiElimina
  33. Ciao Nella,grazie per le preziose informazioni e bentornata!

    Alcuni significati li conoscevo,ma una rassegna così mi mancava.

    Ho visto che sei ritornata on-line, e questo mi fa molto piacere.

    A presto!

    RispondiElimina
  34. Sagge parole Guernica,mai disperare!

    I cambiamenti anche sostanziali di una vita possono arrivare in qualunque momento, io ne sono un testimone perchè è una cosa che sto vivendo di persona.

    Buona serata!

    RispondiElimina
  35. Grazie a te Sirio ... buona serata!!!

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven