venerdì 16 gennaio 2009

BUON COMPLEANNO, MARTIN LUTHER KING !



"I have a dream that one day this nation will rise up and live out the true meaning of its creed: "We hold these truths to be self-evident, that all men are created equal."

(« Ho un sogno: che un giorno questa nazione si sollevi e viva pienamente il vero significato del suo credo: "Riteniamo queste verità di per se stesse evidenti: che tutti gli uomini sono stati creati uguali" »)
Martin Luther King, dal celebre discorso del 28 agosto 1963.

Avrebbe compiuto ieri 8o anni,sto pensando come li avrebbe festeggiati.Da un lato parte del suo sogno si sta per avverare,tra qualche giorno Barack Obama si insedierà alla Casa Bianca,il primo presidente di colore degli Stati Uniti d'America.;sarebbe molto rattristato per i tragici eventi che stanno sconvolgendo il Medio Oriente,Gaza in particolare..

Per agurargli buon compleanno ho pensato ad una canzone celebre, "We Shall Overcome",cantata da Joan Baez durante la marcia di Martin Luthe King a Washington,sempre quel 28 agosto 1963 che riunì circa 250.000 persone in una delle più imponenti manifestazioni per la pace e la non-violenza.

34 commenti:

  1. ciao sirio,allora faccio pure io gli auguri a Martino...

    RispondiElimina
  2. Metà di quel sogno si è già avverato ...
    Buona giornata ^__^

    RispondiElimina
  3. mi unisco volentieri, anche perchè ho vissuto intensamente il desiderio di realizzazione del suo sogno.
    ciao buona giornata A

    RispondiElimina
  4. Ci vorrebbe gente come lui, oggi, con le palle di urlare tutta la propria indignazione per i soprusi nei confronti delle minoranze. Io spero ogni giorno che il suo sogno si avveri, ma passeranno secoli affinchè questo accada, ma la spinta lui l'ha data, e l'ha data davvero forte, speriamo solo che non ci sia qualcuno abbastanza forte da fermare l'onda.

    In Italia quest'onda stenta a partire, in un paese dove milioni di persone che votano un partito dichiaratamente razzista parlare di Martin Luther King sembra quasi gridare nel vuoto.

    RispondiElimina
  5. auguriiiiiiiiiiiiii .. il suo compleanno è lo stesso giorno del mio fratellino^^..

    bacioni buon pomeriggio^^

    RispondiElimina
  6. Grazie Martin per averci insegnato ad amare!

    RispondiElimina
  7. Il sogno di lui si è già quasi esaudito la sua morte a forse dato il via a quello che ora sta succedendo.
    un abbraccio, Tomaso

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Asterix,li merita tutti! Peccato che non sia più tra di noi,ma era scomodo...

    Buone weekend.

    RispondiElimina
  10. Ciao Xpx,questo è già positivo.Si arriverà un bel giorno a vedere l'altra ? Io spero proprio di sì!

    RispondiElimina
  11. Ciao Aliza,sono persone uniche.Per questo lasciano un segno talmente forte che chi vuole lo può seguire,se ci crede!

    Buona fine settimana.

    RispondiElimina
  12. Ciao Cesco,nonostante sia stato un persona con un carisma eccezionale NON HO SENTITO UN MEDIA DELL'INFORMAZIONE UFFICIALE dare risalto a questo evento.
    Per questo motivo,se non altro,capisco le tue perplessità per quanto riguarda i nostri connazionali.

    Ciao,a presto!

    RispondiElimina
  13. Vane,Augurissimi al tuo fratellino!!

    Ciao,buona fine settimana.

    RispondiElimina
  14. Ciao Peppe,sì. Lui è stato un ottimo insegnante,ma da quanti è stato ascoltato e capito?

    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  15. Li merita tutti Bruno,come meriterebbe che l'altra parte del suo "dream" si realizzasse...

    Buon weekend,a presto!

    RispondiElimina
  16. Magari fosse così Tomaso! L'emancipazione che lui auspicava in parte si sta avverando,ne è prova l'elezione di Obama : La pace e la non-violenza che sosteneva,anche con forza,purtroppo segna il passo.

    RispondiElimina
  17. Condivido stella,uomini così ne nascono veramente pochi.
    Eppure,nonostante la forza che emanava,il suo credo seminato a piene mani quanto tempo ha impiegato per germogliare? Tantissimo,i primi risultati li stiamo vedendo solo ora,quarant'anni dopo la sua tragica uscita di scena!

    Ciao,a presto.

    RispondiElimina
  18. Ciao Andrew,buona fine settimana pure a te.

    RispondiElimina
  19. E' sempre un piacere passare per leggere le news di note in libertà. Contraccambio gli auguri di buon fine settimana. Kikka

    RispondiElimina
  20. di corsa e sempre in ritardooooooooo

    Auguroni a quel grandissimo Uomo:)))

    Elsa

    RispondiElimina
  21. Buon compleanoo a Martin! Speriamo che il suo desiderio si avveri compiutamente.

    Grazie a te caro Sirio per aver ricordato.

    Buona fine settimana:)
    annarita

    RispondiElimina
  22. È stato il più giovane Premio Nobel per la pace della storia, riconoscimento conferitogli nel 1964 all'età, quindi, di soli trentacinque anni.
    ll suo nome viene accostato per la sua attività di pacifista a quello di Gandhi, il leader del pacifismo della cui opera King è stato un appassionato studioso, ed a Richard Gregg, primo americano a teorizzare organicamente la lotta non violenta.
    Auguri Martin ... in Italia ci vorresti te!!!

    RispondiElimina
  23. grandissimo personaggio.
    io sono un amante della cultura nera e delle lotte per il riconoscimento dei loro diritti.
    lui e malcom x, sono personaggi diversi che in fondo puntavano alle stesse cose. ma attraverso vie differenti.

    RispondiElimina
  24. canzone meravigliosa....auguri a Martin Luther King! sperando di renderlo sempre più felice....

    RispondiElimina
  25. Ciao kikka,grazie per ciò che hai scritto.
    Penso che avere davanti agli occhi certi esempi non possa che farci bene!

    RispondiElimina
  26. Elsa non ti preoccupare...succede anche a me!

    RispondiElimina
  27. Ciao Annarita,penso che un uomo così sia rimasto nei cuori di tanti,tutti coloro che auspican o la pace e la non-violenza!

    Un caro saluto,a presto.

    RispondiElimina
  28. Eh sì nella,sia King che Gandhi sono doe monumenti per la pace tra i popoli.
    Oggi in Italia? Sarebbe scomodo quanto lo fu allora...e non ti saprei dire le conseguenze!!

    RispondiElimina
  29. Ciao mat,quando il fine è lo stesso ognuno sceglie la strada a lui più congeniale.
    Entrambi si sono espressi al massimo,comunque!
    A presto.

    RispondiElimina
  30. Grazie Lo, Joan Baez e Bob Dylan si sono da sempre schierati con i pacifisti,cantando (e scrivendo) canzoni contro le guerre,dovunque esse esistano.
    E' di poche ore fa la notizia della tregua a Gaza : l'"effetto Obama" incomincia a farsi sentire? Forse è l'onda lunga di Martin Luther King...!

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven