lunedì 29 dicembre 2008

CAMMINATA INVERNALE


Balme,valle di Ala di Stura
Con i suoi 1432 metri s.l.m. è il Comune più alto delle valli di Lanzo,località turistica estiva e invernale.

Da questo paese,durante la bella stagione, è possibile fare escursioni sulla Bessanese (3604 mt) e sulla Ciamarella (3637 mt), le due montagne che sovrastano il centro abitato.

D'inverno si scia,ci sono due piste da discesa e si può anche praticare lo sci di fondo,per una immersione totale in una natura incontaminata.
Salendo per pochi Km, si raggiunge il Pian della Mussa (1708 mt),un anfiteatro naturale attraversato dalla Stura di Lanzo.

L' acqua di questo torrente è ancora oggi rinomata per la sua purezza, tanto da venir impiegata dalla NASA per i progetti spaziali.
Una curiosità : al centro di questo pianoro,sul piazzale di fronte allo stabilimento di imbottigliamento dell’acqua “Pian della Mussa” campeggia il ben noto toretto verde, così comune nelle vie del capoluogo piemontese. Possiamo considerarlo senza dubbio…il toretto verde numero 1!

Le fotografie che vi propongo risalgono al 2003,più o meno di questo periodo. La particolarità è che questa fu la mia prima camminata...da pensionato!

Ho ancora presente la bellissima sensazione di libertà conquistata,di poter finalmente disporre del tempo come meglio ritenevo opportuno!


Balme - sullo sfondo l'Uja Bessanese
Appena oltre il paese . . .

Sulla pista di fondo,verso il Pian della Mussa

23 commenti:

  1. Che posto meraviglioso deve essere! Grazie per avermelo fatto virtualmente conoscere. Nei prossimi giorni, se riesco, ricambierò parlando di Erice che considero il comune più bello della Sicilia. Purtroppo il maltempo non mi ha ancora permesso di raggiungerlo...

    RispondiElimina
  2. complimenti quanta neve ci vorrebbe proprio un giro

    RispondiElimina
  3. wow non ho mai visto un posto così bello... in Lima la neve non c'è.. ma è meravigliosa qui^^..

    bacini sirio stammi bene

    ps: Sono tornata sul vecchio blog.. se ti va passa da me!!!

    RispondiElimina
  4. Wow paesaggi da favola ^_^ grazie di averli condivisi con noi.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Come vorrei essere lì!Ti saluto un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Panorami splendidi, la montagna è affscinante d'inverno. Mi piacerebbe almeno una volta inforcare uno snowboard e lanciarmi sulle piste.

    RispondiElimina
  7. Ciao Sirio, sempre posti meravigliosi ci fai conoscere.
    Un caloroso saluto.

    RispondiElimina
  8. Ciao Sirio:
    Scusa ma sono rimasto rapito dalla foto sul titolo: come si chiamano monte e paese?
    buona serata ^__^

    RispondiElimina
  9. Ciao Tarkan,per chi (come me) ama la tranquillità è uno dei tanti posti per disintossicarsi.
    Spero proprio tanto che tu possa andare ad Erice,finora ne conosco solo il nome...un pò poco,vero ?

    Ti saluto caramente.

    RispondiElimina
  10. Gunther,sei il benvenuto!
    In questi giorni in quel paese c'è stata neve tre volte tanto,da quela che si vede in foto...gli abitanti sono stati raggiunti ieri,quando i mezzi hanno riaperto la strada.

    Ciao,a presto.

    RispondiElimina
  11. Ciao Vane,sono contento di portarti in casa un pò di Piemonte.

    Certo che ritorno sul tuo vecchio blog,ci mancherebbe!

    RispondiElimina
  12. Nella,grazie a te. Per me è un piacere condividere,in questo caso posti a cui sono legato fin da quando ero piccolo.

    Ti saluto caramente,a presto!

    RispondiElimina
  13. Peppe,quando ti capiterà di venire ti farò volentieri da guida!

    A presto.

    RispondiElimina
  14. Ciao cesco,non ho mai provato la tavola ma penso che sia una bela esperienza.
    Sai meglio di me che la natura è affascinante...tutta!
    Adesso in montagna bisogna rispettare i limiti di velocità sule piste,mi sembra giusto dopo ciò che è successo in Alto Adige.
    Gli spericolati non vanno bene da nessuna parte.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  15. Ciao xpx,esaudisco il tuo desiderio:
    In primo piano c'è la Sacra di San Michele,un'abbazia millenaria eletta monumento del Piemonte.
    Si trova sulla sommità di un monte,il territorio è nel Comune di Sant'Ambrogio di Susa.

    Il monte sullo sfondo è il Rocciamelone,con i suoi 3538 mt è una della maggiori cime delle Alpi Graie.

    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  16. Ciao gturs,grazie! E' bello e istruttivo potersi scambiare impressioni,anche visive,dei posti che ci stanno a cuore.

    Un caro saluto,a presto!

    RispondiElimina
  17. Ti auguro un buon fine anno ed un gran 2009!!!

    RispondiElimina
  18. Buon fine e buon inizio di un anno 2009 all'insegna della tranquillità e salute..
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  19. Belle le sensazioni che descrivi... belle le foto. Ti lascio il mio augurio per il 2009 che sta arrivando.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  20. in questi giorni mi sto dedicando anche io a delle brevi camminate...come mi sento libera e gioiosa....
    meraviglioso foto di un ricordo prezioso! auguri di buon anno!

    RispondiElimina
  21. Caro Sirio, ripasso velocemente sul tuo blog per lasciarti un augurio di un 2009 felice e ricco di serenità!

    RispondiElimina
  22. ...E se riesco ad andare ad Erice uno di questi giorni posterò le foto sul mio blog, così anche tu potrai visitarla "virtualmente"

    RispondiElimina
  23. Veramente località fantastiche,sirio!

    RispondiElimina

Se hai qualcosa da dire fallo pure, ricorda solo le due uniche regole che vigono qua: rispetto per tutti offese per nessuno. Ciao!

Questo blog non consente commenti anonimi.

" La musica é il vincolo che unisce la vita dello spirito alla vita dei sensi, ed é l'unico immateriale accesso al mondo superiore della conoscenza. Nella musica l'uomo vive, pensa e crea".

Ludwig Van Beethoven